Paparazzo investe Claudia Pandolfi: ferita e operata

L'attrice voleva farsi restituire un rullino con scatti rubati, ma il fotografo ha ingranato la marcia dell'auto per allontanarsi

ROMA. Non voleva che l'ennesimo paparazzo immortalasse, con uno scatto rubato, un momento di vita quotidiana, sotto casa, a Roma. E così, nel pomeriggio, l'attrice Claudia Pandolfi, 35 anni, interprete di film come 'La prima cosa bella' e 'Ovosodo' e serie tv come 'Un medico in famiglia' e 'Distretto di Polizia', si è avvicinata all'auto dove si trovava il fotografo, per farsi restituire il rullino. Il fotoreporter, però, ha ingranato la marcia per allontanarsi e l'attrice è stata trascinata per alcuni metri. Nella caduta l'artista ha riportato un trauma toracico e in serata è stata operata dai medici del policlinico Umberto I. Non è in pericolo di vita.    
E' stato il 'paparazzo', Mauro Terranova, lo stesso che, insieme ad un collega, fu aggredito nel gennaio del 2007 dal cantante Gigi D'Alessio, poco dopo ad autodenunciarsi per quello che aveva fatto. Gli investigatori valuteranno la posizione del fotoreporter anche in base al referto medico con la quale verrà dimessa l'attrice che, secondo quanto si è appreso, ha riportato a causa della caduta un trauma toracico definito importante dai sanitari.    
L'attrice, che ha un figlio 3 anni nato dalla sua relazione con il cantautore Roberto Angelini, stava rientrando nella sua abitazione, vicino a piazza Vescovio, quartiere bene della capitale, quando ha visto che all'interno di una Nissan Micra scura un fotografo le aveva 'rubato' alcuni scatti fotografici. Claudia Pandolfi si è avvicinata al paparazzo chiedendo la restituzione del rullino e con lui avrebbe avuto una animata lite. Improvvisamente però il fotoreporter ha ingranato la marcia per allontanarsi ma l'attrice sarebbe rimasta aggrappata allo sportello per alcuni metri.     
Immediato l'intervento dei carabinieri della compagnia Parioli e della stazione di viale Libia che hanno dato il via alle ricerche del paparazzo, ma poco dopo lo stesso fotografo ha telefonato in lacrime al 113 raccontando di aver ferito la Pandolfi.     
Già due anni fa Terranova fu protagonista di un'altra vicenda ma al contrario: insieme a un suo 'collega', Sandro Foggia, fu picchiato dal cantante Gigi D'Alessio l'11 gennaio del 2007 perché si erano appostati davanti alla villa del cantante a Roma, nella zona dell'Olgiata.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati