Lieve scossa di terremoto tra Messina e Catania

PALERMO. Lieve scossa di terremoto la scorsa notte intorno all'una sui Monti Peloritani, lungo la costa ionica tra le province di Messina e Catania. Il sisma ha avuto un'intensità una magnitudo 2.6 e l'epicentro è stato localizzato dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia a 18 chilometri di profondità nei pressi dei comuni di Castelmola, Francavilla di Sicilia, Gaggi, Giardini Naxos, Graniti, Mongiuffi Melia, Roccafiorita e Taormina, in provincia di Messina, e Calatabiano, Castiglione di Sicilia, Fiumefreddo di Sicilia, Linguaglossa e Piedimonte Etneo in provincia di Catania.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati