Furto d’auto a Canicattì, in cella 5 romeni

CANICATTÌ. La polizia ha arrestato, in flagranza di reato, cinque romeni ritenuti responsabili di furto aggravato e porto illegale di arma da sparo alterata. I cinque dopo avere rubato una Fiat Uno a Canicattì, il loro paese di residenza sono andati a Porto Empedocle dove sono stati intercettati dai poliziotti. Durante la perquisizione è stata trovata anche una pistola con matricola abrasa ed alterata. I cinque arrestati sono tutti romeni: Gheorghe Suceveanu, 31 anni; Cristian Munteanu di 24 anni, Danut Manole di 29 anni, Costel Leonard Enea di 25 anni ed Alesxandru Daniel Omer di 19 anni. Altri due romeni, minorenni, sono stati denunciati alla procura della Repubblica del tribunale dei minori di Palermo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati