Sicurezza sul lavoro, blitz in un cantiere a Partinico: due denunce

I carabinieri hanno anche elevato multe per settantamila euro, due diffide e illeciti amministrativi per un 18 mila euro

PARTINICO. Due persone denunciate, multe per settantamila euro, due diffide e illeciti
amministrativi per un 18 mila euro. È il bilancio di un controllo dei carabinieri su un cantiere a Partinico, nell’ambito della sicurezza sui luoghi di lavoro.
Denunciati il costruttore, titolare della ditta che sta eseguendo i lavori in una abitazione in via Marconi, e il proprietario dell’immobile. I carabinieri del Nucleo ispettorato del lavoro di Palermo, con i militari della compagnia di Partinico, hanno accertato che tre dei quattro operai erano assunti irregolarmente. Notificate, inoltre, venti prescrizioni per violazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro per un importo complessivo di 70.600, impartite due diffide relative a violazioni sanabili inerenti le norme sul collocamento, per un ammontare 1.050 euro e contestati illeciti amministrativi per un ammontare complessivo di 18 mila euro. E' stato disposta la sospensione dei lavori.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati