Palermo, Faraone: cinquemila firme contro le targhe alterne

Il capogruppo Pd al Comune: "Chiediamo al sindaco di ritirare immediatamente il provvedimento. E' inutile per risolvere i problemi dell'inquinamento e della mobilità"

PALERMO. "Il sindaco Cammarata ha annunciato che entro metà aprile avrebbe rivalutato il provvedimento varato 15 giorni orsono sulla circolazione a targhe alterne decidendo se proseguire l'esperimento. L'iniziativa del Pd contro l'ordinanza del sindaco ha prodotto in pochi giorni la raccolta di più di 5.000 firme". Lo dice il capogruppo Pd al Comune di Palermo Davide Faraone.    
"Chiediamo al sindaco - afferma Faraone - di ritirare immediatamente il provvedimento sulle targhe alterne ed attivarsi con gli uffici per la chiusura delle piazze storiche della città. Il successo dell'iniziativa, è un chiaro segnale, qualora ve ne fosse ancora bisogno di dimostrarlo, di quanto questo provvedimento sia inutile per risolvere i problemi dell'inquinamento e della mobilità e sia inviso ai cittadini che lo vivono come una coercizione e una limitazione ai loro diritti”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati