Villabate, muore anziano e nessuno se ne accorge

La vittima, Luigi Lo Bianco di 80 anni, è stato trovato esanime 5 giorni dopo essere deceduto. I vicini insospettiti dal cattivo odore

PALERMO. Un odore acre e l’aria irrespirabile. Al ritorno delle vacanze pasquali, si è presentata così a Giuseppe Cavaretta e Paola Zarcone la palazzina di via Alcide De Gasperi 57, a Villabate, in cui vivono. Cinque giorni prima, infatti, il pensionato ottantenne Luigi Lo Bianco era deceduto nell’appartamento in cui abitava da 10 anni. E nessuno se ne era accorto. Lo hanno ritrovato esanime i vigili del Fuoco, chiamati per aprire la porta di casa dell’anziano che, secondo il medico legale, è morto “per cause naturali”. Maggiori dettagli si possono leggere nell’edizione cartacea del Giornale di Sicilia oggi in edicola.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati