Deraglia carrello in Liguria, 5 operai feriti

GENOVA. Cinque operai sono rimasti feriti, in modo non grave, nel deragliamento di un carrello per la manutenzione della massicciata ferroviaria, avvenuto poco dopo l'una di notte nei pressi della stazione di Recco (Genova) e che sta provocando stamani forti disagi alla circolazione dei treni sulla linea Genova-La Spezia. In seguito al deragliamento il carrello si è incendiato. Dalle 6.30 il traffico si svolge con difficoltà su un solo binario con cancellazioni di vari treni.
I cinque sono stati ricoverati per accertamenti nell'ospedale San Martino del capoluogo ligure. Due di essi hanno riportato lesioni più serie, mentre gli altri solo escoriazioni e forte choc. Sono dipendenti della ditta Valditerra che svolgeva per conto di Rete Ferroviaria Italiana i lavori di manutenzione della massicciata.
Sul posto sono intervenuti quattro squadre dei vigili del fuoco per spegnere l'incendio. Questo è stato provocato da olio per tubazioni idrauliche fuoriuscito dal macchinario e sparsosi sui binari. La Polfer ha avviato un'inchiesta per accertare le cause dell'incidente.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati