“Funzionario scavalcato”, condannato l’ex sindaco di Calatabiano

PALERMO. La Sezione giurisdizionale della Corte dei conti ha condannato l'ex sindaco di Calatabiano Giuseppe Intelisano per danno all'erario. Dovrà risarcire al comune 8.500 euro liquidati a un funzionario che ha vinto una causa civile intentata all'amministrazione perché scavalcato da un collega meno qualificato nella nomina a dirigente (sentenza 429/2010). I giudici contabili hanno sottolineato che il sindaco avrebbe potuto conferire l'incarico di responsabile del servizio ad un dipendente di qualifica inferiore solo nell'ipotesi in cui non vi fossero stati altri dipendenti appartenenti ad una qualifica superiore.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati