Auto elettrica a Termini, al via la selezione del personale

Parte il progetto "Sunny Car" della Cape di Simone Cimino, che prevede l'assunzione di oltre 3.400 persone in Sicilia

PALERMO. La Cape di Simone Cimino ha iniziato il processo di selezione del personale per il suo progetto 'Sunny Car' che punta alla realizzazione di auto elettriche a Termini Imerese e che potrebbe portare, a regime, all'assunzione di oltre 3400 persone in Sicilia. E' quanto ricorda lo stesso Cimino secondo il quale prosegue il lavoro "in maniera costruttiva" con Invitalia, advisor del ministero dello Sviluppo economico, impegnata nell'individuazione dei soggetti imprenditoriali interessati al sito dello stabilimento della casa torinese e che entro il 13 aprile dovrà inviare la relazione al ministero. Ma sul progetto al momento non c'è alcun accordo con la Fiat e il presidente della Regione Raffaele Lombardo ne è contrario.
La Cape Regione Siciliana, intanto, nel suo avviso spiega di aver iniziato a selezionare le risorse umane che si occuperanno delle fasi progettuali, di lancio e organizzative delle tre società costituite per la realizzazione rispettivamente delle auto elettriche, dei sistemi di mobilità solare e della rete solare di ricarica delle auto elettriche.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati