Apple potenzia la rete in vista del nuovo iPhone

Secondo indiscrezioni il colosso il prossimo telefono dovrebbe essere in grado di utilizzare la tecnologia Cdma, quella utilizzata dal concorrente Verizon

NEW YORK. Con una nuova versione dell'iPhone in cantiere, il tempo stringe per At&t: criticata per la scarsa capacità della propria rete e per la ridotta copertura in alcune delle principali città come New York e San Francisco, At&t corre ai ripari e accelera gli interventi necessari per limitare aumentare la velocità della navigazione via iPhone e ridurre il numero delle chiamate perse. Obiettivo - riporta il Wall Street Journal - guadagnare terreno nei confronti della rivale Verizon che minaccia il monopolio americano di At&t per lo smartphone di Apple.
At&t ha un contratto in esclusiva con Cupertino. Ma secondo indiscrezioni, Apple starebbe lavorando a un iPhone in grado di utilizzare la tecnologia Cdma, quella utilizzata da Verizon. Petragon dovrebbe avviare la produzione di iPhone con Cdma in settembre ma non è chiaro quando Apple potrebbe rendere disponibile il nuovo dispositivo. I rumors hanno messo le ali al titolo Verizon ieri e appesantito At&t. Apple invece continua la propria volata in attesa dell'iPad.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati