Tasse, l’Associazione Consumatori siciliani alla Serit: annullare le ipoteche

PALERMO. Dopo la sentenza della Corte di Cassazione che ha dichiarato nulle le iscrizioni ipotecarie poste in essere da Equitalia per debiti inferiori agli 8000 euro, l'Associazione Consumatori Siciliani ha diffidato la Serit Sicilia SPA ad annullare tutte le iscrizioni ipotecarie al di sotto di quanto stabilito dalla Corte di Cassazione.
L'associazione più volte "aveva denunciato lo strapotere della Serit Sicilia che per importi anche di 100 euro ha provveduto al fermo amministrativo delle auto o all'iscrizione ipotecaria per importi di 3 o 4 mila euro con gravi conseguenze per le tasche del cittadino".
Se è vero che il 40% delle iscrizioni ipotecarie è al di sotto di quanto stabilito dalla Corte di Cassazione, Serit Sicilia deve immediatamente provvedere alla loro cancellazione, dice l'associazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati