Arci Sicilia, Bucca confermata presidente

PALERMO. Si è concluso, con la riconferma di Anna Bucca alla presidenza regionale, il 7/o congresso dell'Arci Sicilia. Tre giorni di lavori alternati a momenti di confronto con le realtà della sinistra siciliana, dal mondo dell'associazionismo alle organizzazioni partitiche. Centotrenta, in tutto, i delegati che hanno preso parte ai lavori. In tanti sono intervenuti ieri pomeriggio alla tavola rotonda 'Dove va la Sicilia? Politiche sociali, cultura e sostenibilita'', che ha visto il contributo dell'assessorato regionale alle Politiche sociali; di Antonello Cracolici, deputato regionale Pd; di padre Notari, presidente dell'Istituto Arrupe; di Luciano D'Angelo, presidente del consorzio di cooperative sociali Ulisse; di Alfio Foti e della stessa Anna Bucca. Durante la tavola rotonda si è sviluppato un dibattito molto acceso sul tema delle politiche sociali nell'Isola. Il dirigente dell'assessorato regionale ha sottolineato l'impegno dell'assessore Leanza a creare una rete con le associazioni del
terzo settore, annunciando l'incontro in programma a Giardini Naxos i prossimi 29 e 30 marzo, per confrontarsi col governo sul Ddl sulle politiche sociali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati