Viabilità, raddoppio SS 640: accordo Comuni - Regione

AGRIGENTO. I sindaci dei comuni agrigentini, il cui territorio comunale è attraversato dalla statale 640 Agrigento-Caltanissetta, hanno firmato con l'assessore regionale alle Infrastrutture, Luigi Gentile, ed il Direttore regionale dell'Anas, Ugo Dibennardo, un protocollo d'intesa finalizzato alla concessione delle misure di compensazione per i disagi provocati dai lavori in corso per il raddoppio della statale. "Grazie a questo protocollo - afferma Gentile - nei centri abitati degli stessi Comuni saranno avviate delle opere pubbliche utilizzando i fondi per il raddoppio della Agrigento-Caltanissetta. In particolare, dei 12 milioni e 500 mila euro complessivi, alla Provincia regionale di Agrigento è stato assegnato 1 milione e 400 mila euro, al Comune di Agrigento 2 milioni e 400 mila, a Canicattì, Favara e Racalmuto 1 milione e 900 mila euro ciascuno. A Castrofilippo e Grotte andranno 1 milione di euro ciascuno. In riferimento alle opere progettate saranno stipulate delle convenzioni attuative tra l'Anas e le singole amministrazioni locali".  "I lavori inizieranno entro l'anno. Il Governo regionale - aggiunge Gentile - mantiene costante ed attento il proprio impegno affinché i lavori del raddoppio dell'arteria 640, di vitale interesse per l'economia dei trasporti in Sicilia, siano eseguiti e conclusi. Stesso impegno il Governo manifesta anche in favore dei comuni perché, a seguito delle imponenti opere di raddoppio, patiscano meno disagi e difficoltà intervenendo con le apposite compensazioni nei territori interessati a vantaggio del loro tessuto urbano". Gentile ha infine ricordato che "nel breve termine, sono stati predisposti altri investimenti per le infrastrutture in Sicilia ed in provincia di Agrigento per circa 2 miliardi di euro".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati