Emergenza difesa: pronti Celustka e Calderoni

Assenti Balzaretti e Kjaer, squalificati, Rossi dovrà reinventarsi la linea davanti a Sirigu. Liverani e Bovo sembrano recuperati

PALERMO. Cesare Bovo e Fabio Liverani figurano nella lista dei ventuno convocati per la sfida casalinga di domani al Bologna. Sulle loro condizioni, Delio Rossi non si sbottona. «Quando convoco un giocatore, vuol dire che può giocare».
Se da un lato questi due recuperi fanno tirare un sospiro di sollievo al tecnico rosanero, dall’altro i dubbi sulla formazione di domani sono tanti, in particolare per l’emergenza in difesa. Con Kjaer e Balzaretti squalificati, e Bovo probabilmente ancora da verificare dopo il trauma al piede destro prima di Genoa – Palermo, si profila una notte piena di dubbi da sciogliere per Rossi. «Ho dei dubbi, ma anche qualche idea. Ci penserò stanotte», ha affermato Rossi.
Nonostante la delicatezza della partita, sono in rampa di lancio i giovani Celustka e Calderoni. Uno dei due potrebbe esordire stasera in serie A. Per la difesa, intanto, sono stati convocati anche Morganella e il primavera Cappelletti. Un’altra ipotesi calda è l’arretramento al centro della difesa di Migliaccio, opzione messa in pratica più di una volta dall’ex tecnico Zenga. Ma a proposito Rossi ha le idee chiare. «Di norma, non sono un allenatore che sposta di ruolo i suoi giocatori. Resta il fatto che devo valutare le situazioni di emergenza». In attacco torna, invece, Igor Budan, e, a proposito del reparto avanzato, Rossi fuga ogni dubbio sule condizioni di Miccoli uscito anzitempo dall’allenamento di ieri. Per sopperire all’assenza di Cavani a causa della squalifica, invece, Rossi ha chiamato nel suo gruppo il bomber della Primavera, Giovio.
Rossi non si aspetta un Bologna tranquillo e già sicuro della salvezza, e spiega anche perché non è il caso di fidarsi dei felsinei. «Hanno una buona posizione in classifica, ma non possono dirsi completamente tranquilli. Devono ancora conquistare qualche punto. E poi, da quando è arrivato Colomba in panchina, il Bologna ha fatto più punti fuori casa che in casa».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati