La Juve affonda a Napoli

I bianconeri, in vantaggio al 7' con Chiellini, vengono travolti nella ripresa dai partenopei che rimontano con Hamsik, Quagliarella e Lavezzi

Sicilia, Sport

Napoli. Con una splendida prestazione il Napoli travolge la Juventus in rimonta e la aggancia a quota 45 in classifica aggiungendosi al gruppone in lotta per l'ultimo posto in Champions, che vede in testa il Palermo.
La partita si mette subito bene per i bianconeri che passano al 7' con un bel colpo di testa di Chiellini, ma è un fuoco di paglia. Il Napoli attacca senza profitto per buona parte del primo tempo, la Juve si difende senza grossi patemi. Nella ripresa la musica cambia. Al 2' l'arbitro Rizzoli assegna un rigore ai padroni di casa per una trattenuta di Zebina su Quagliarella. Sul dischetto va Hamsik che però spara sulla parte alta della traversa. Lo slovacco si riscatta tre minuti dopo insaccando di testa un pregevole assist di Quagliarella. E' proprio il numero 27 azzurro (migliore in campo) a portare avanti la squadra di Mazzarri poco prima della mezz'ora con una zampata su cross di Hamsik. Chiude i conti Lavezzi al 43'.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati