Bagheria, marocchino corteggia una ragazza: i fratelli di lei lo picchiano

L'extracomunitario, un venditore ambulante, è stato colpito con calci e pugni e ha riportato feite guaribili in sette giorni. Indagano i carabinieri

Palermo. Un venditore ambulante extracomunitario è stato aggredito a Bagheria perché avrebbe fatto della avances ad una ragazza.
Il marocchino è stato colpito con calci e pugni dai fratelli della giovane. La vittima é stata medicata al pronto soccorso. I sanitari gli hanno riscontrato ferite guaribili in sette giorni. La vittima del pestaggio non ha presentato la denuncia. Indagano i carabinieri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati