Incentivi anti-crisi, Confindustria ribatte: "Sono limitati ed escludono settori"

L'associazione degli industriali chiede il "ripristino delle risorse tolte al credito d'imposta per la ricerca"

ROMA. Confindustria "prende atto dell'impegno del Governo che oggi ha varato un pacchetto di incentivi a sostegno dei consumi e dei settori produttivi maggiormente colpiti dalla crisi. Le misure adottate sono finanziariamente limitate e molti settori in difficoltà non possono beneficiare dei vantaggi previsti dagli interventi". Lo afferma l'associazione degli industriali commentando il dl incentivi varato dal Consiglio dei ministri. "Ci rendiamo tuttavia conto che la situazione della finanza pubblica non permette il varo di misure più consistenti", aggiunge Confindustria, chiedendo che "le risorse tolte al credito d'imposta per la ricerca siano al più presto ripristinate per garantire quelle imprese che hanno già realizzato gli investimenti in innovazione, necessari al superamento della difficile congiuntura economica".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati