Palermo, scoperti 41 lavoratori in nero

Blitz della guardia di finanza in 28 cantieri edili e imprese agricole della provincia. Tra gli irregolari c'erano anche due cittadini romeni


PALERMO. Quarantuno lavoratori in nero, tra i quali due romeni, sono stati individuati da militari del comando provinciale della Guardia di finanza di Palermo durante un controllo a 28 tra cantieri edili ed imprese agricole della provincia. I militari non hanno accertato violazioni penali. Come accade in genere i lavoratori interpellati hanno riferito di essere stati assunti da appena qualche giorno o addirittura, in qualche caso, di trovarsi lì di passaggio. Nei confronti dei titolari e rappresentanti legali delle imprese sono state inoltrate ai competenti uffici le segnalazioni di legge per l'accertamento di violazioni in materia fiscale, contributiva e delle norme a tutela del lavoro. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati