Estorsioni, assolto l'ex genero di Fidanzati

Palermo. Il gup del Tribunale di Palermo  Giangaspare Camerini ha assolto Andrea Semilia e Gregorio  Palazzotto, che avevano scelto il rito abbreviato, dall'accusa  di tentata estorsione, aggravata dall'avere agevolato Cosa  Nostra, nei confronti del titolare di un rimessaggio di barche  che si trova nel porticciolo dell'Arenella.  Secondo l'accusa, Gregorio Palazzotto, ex genero del boss  Gaetano Fidanzati, arrestato a dicembre a Milano dopo un anno di  latitanza, avrebbe chiesto all'imprenditore 15 mila euro "a  nome della famiglia". La persona offesa si era costituita parte civile.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati