Balzaretti: "L'Inter non sarà scarica"

Palermo. Quando gli viene chiesto se si aspetta un’Inter scarica e rilassata, dopo l’impresa di Londra di due giorni fa, Federico Balzaretti, sorridendo, scuote in maniera decisa la testa. «Non credo proprio che saranno scarichi. Prima di tutto, perché sanno che il campionato si è riaperto, e poi perché credo che questa vittoria sul Chelsea, e il conseguente passaggio ai quarti di Champions, abbia dato loro slancio ed entusiasmo. Certo, poi speriamo di trovarli un po’ stanchi fisicamente, anche se loro sono abituati a questi ritmi», ha dichiarato il terzino del Palermo, che oggi, insieme al compagno di squadra Cesare Bovo, ha incontrato gli alunni dell’Istituto comprensivo Renato Guttuso di Villagrazia di Carini. A www.gds.it Balzaretti ha ammesso di essere rimasto impressionato dalla prova dell’Inter nella gara di coppa, e dice di non aver visto una squadra sbilanciata a Stamford Bridge, nonostante le tre punte e il trequartista. «Hanno giocato la partita perfetta con grande umiltà, meritando di vincere. Anche se il modulo poteva sembrare spregiudicato, gli attaccanti hanno rincorso in continuazione e hanno pressato gli avversari per tutto il tempo». Il Palermo sta ancora studiando questa sfida ai campioni d’Italia, come lo stesso Balzaretti ha affermato. Il difennore torinese ammette pure che contro l’Inter può anche non bastare la partita perfetta, ma sa anche che per fare risultato, non bisognerà commettere gli stessi errori difensivi di Udine. «A Udine non abbiamo fatto bene. Io sono il primo a prendermi le responsabilità. Sbaglio ogni domenica e sbaglio sempre. Però, possono capitare le giornate meno fortunate e poi abbiamo giocato contro un’ottima squadra, che ha fatto molto bene». Infine una domanda su chi teme di più dei nerazzurri, nella sfida di sabato alle 20.45, al Barbera. «Sicuramente, in questo momento Sneijder è uno dei più in forma. Detta i tempi, dà equilibrio alla squadra. E poi uno come Milito è sempre da temere. Un centravanti  che lavora tanto per la squadra».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati