Incendio nella sala da ballo: 4 morti a Roma

Le vittime sono un peruviano di 25 anni, un romeno di 24 e due ragazze di 25 e 21 anni, una del Salvador, l'altra del Guatemala. Denunciato il titolare del locale

Roma. Dal ballo alla trappola di fumo, dalla festa alla tragedia. Sono bastati alcuni interminabili minuti a trasformare un anonimo seminterrato a luogo di paura e morte per quattro giovani stranieri, un peruviano di 25 anni, un romeno di 24 e due ragazze di 25 e 21 anni una del San Salvador l'altra del Guatemala, che partecipavano ad una festa privata nel circolo culturale 'Sabor Latino' in via Cappadocia, a Roma.   
Un locale, si è poi capito in giornata dopo gli accertamenti dei carabinieri e dei vigili del fuoco, al quale mancavano alcune autorizzazioni proprio inerenti allo svolgimento di feste di questo tipo. Ma, soprattutto, un locale al quale mancava l'uscita secondaria antincendio. Anzi la porta c'era ma era difettosa e per questo il titolare del club, un cittadino macedone di 50 anni, è stato denunciato con l'accusa di omicidio colposo plurimo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati