Bando contestato, protesta all’Ircac

Circa 500 persone hanno occupato la sede dell’Ircac di via Ausonia, a Palermo

Palermo. Circa cinquecento persone stanno occupando la sede dell’Ircac di via Ausonia a Palermo. La protesta è legata al bando della Regione per l’assegnazione di mille tirocini formativi a 500 euro al mese per un anno, sospesi nei giorni scorsi dopo le reazione di dissenso provocate dalla pubblicazione delle norme per partecipare al concorso.
Il presidente Raffaele Lombardo, secondo richiesta del Pd, aveva ordinato una verifica degli atti. Intanto, nell’attesa che venga presa una decisione definitiva, l’assessorato regionale al Lavoro ha scritto alla società Italia Lavoro Sicilia chiedendo di sospendere le procedure.
La protesta che si sta svolgendo in queste ore a Palermo è legata al fatto che le domande, regolarmente accettate giovedì e venerdì nonostante la sospensione, da questa mattina non vengono più prese in considerazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati