Siena da urlo: Juve rimontata

La squadra di Zaccheroni va sul 3-0 dopo 10 minuti ma i toscani strappano un miracoloso pari. Altro 3-3 a Livorno: occasione persa per la Roma. Lazio in crisi nera

Clamoroso al Cibali, incredibile all’Olimpico di Torino. Non ci sono altri aggettivi per descrivere la rimonta del Siena contro la Juventus. Il Palermo ringrazia.
I bianconeri di Zaccheroni avanti 3-0 dopo 10 minuti con la doppietta di Del Piero (che raggiunge il gol numero 300 in serie A) e la rete di Candreva si fanno raggiungere dai toscani, ultimi in classifica, grazie a Maccarone e alla doppietta dell’algerino Ghezzal.
Un altro spettacolare 3-3 all’Ardenza. Il Livorno ferma la Roma intenzionata a riprendere la rincorsa all’Inter. La tripletta di uno scatenato Lucarelli rende vane le reti giallorosse di Perrotta, Toni, e Pizarro, quest’ultimo fallisce un rigore sul 3-2 per i capitolini.
Due difensori, Gastaldello per la Samp e Raggi per il Bologna (gol contestato dai blucerchiati), movimentano nei minuti finali la partita del Dall’Ara senza però cambiare l’esito della gara. Finisce con un pari, che va bene a Colomba, meno a Delneri. Pirotecnico 5-3 del Genoa contro il Cagliari. I sardi vanno in vantaggio con un gol di Dessena, poi i liguri si scatenano. Zapater su penalty e Palacio resuscitano il Grifone, Conti pareggia e Sculli riporta definitivamente avanti la squadra di Gasperini siglando il 3-2. Nella ripresa segnano Rossi, Matri e Milanetto: otto gol segnati da otto giocatori diversi.
In chiave salvezza Parma-Atalanta, importante successo dei gialloblù. Match winner il bulgaro Bojinov. Continua invece la crisi della Lazio, battuta 2-0 in casa dal Bari. I galletti ringraziano Almiron e Alvarez. Kolarov sbaglia un rigore.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati