Manutenzione e pulizia del centro storico, Cammarata: pronti interventi da 2 milioni

Sono un cittadino che ha scelto di vivere in centro (Zona Quattro Canti) e le invio questa e mail, per segnalarle una maggiore attenzione della manutenzione e soprattutto pulizia proprio del centro. Le segnalo con particolari dettagli i vicoli San Giuseppe, corso Vittorio Emanuele, e via D'Alessi dove non esiste una pulizia costante di questi vicoli e dove ogni impresa che comincia un lavoro edile, poi abbandona ogni resto: calcinacci, bidono fusti, che regolarmente vengono riempiti di immondizia e che giacciono per mesi, mesi e mesi.
Inoltre la prego di farsi un giro all'ingresso di via D'Alessi (incrocio con via Maqueda), è proprio un gabinetto pubblico, l'odore di pipì e nauseante, non si può nemmeno passare. Chi posteggia le carrozze a cavallo lo usa come gabinetto. La pregherei di fare intensificare i controlli in zona per una maggiore pulizia.
Vincenzo Vigneri


Può stare tranquillo signor Vigneri, un controllo avverrà in tempi brevissimi. Naturalmente sarà più facile provvedere a  rimuovere i rifiuti che impedire che ne vengano depositati di nuovi:  purtroppo troppo spesso nella nostra città la coscienza civica riguardo al conferimento dei rifiuti nei luoghi e negli orari prescritti non è ancora pienamente diffusa e condivisa.
Darò disposizione alla polizia municipale di aumentare i controlli in quella zona sulle carrozze a cavallo ma anche in questo caso credo che all’amministrazione toccherà avere molta costanza e ai cittadini un po’ di pazienza .
Sono lieto però di informarla che nel centro storico partiranno presto molti piccoli e diffusi interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria riguardanti marciapiedi, piazze, strade e anche dei punti luce. Il 29 dicembre scorso abbiamo approvato un piano che destina 2 milioni di euro agli interventi nel centro storico e di questi 214.000 euro riguardano il rinnovo o il completamento degli impianti in piazza San Domenico, piazza Santo Spirito, strada dei Pellegrini, salita SS. Salvatore, via Chiaramonte, via San Cristoforo, vicolo San Carlo, via Sant’Agostino, via Beati Paoli e piazza Beati Paoli, via Fastuca, salita Artale e piazza Santa Sofia e vicoli limitrofi. A questi interventi se ne aggiungeranno altri 10 per la manutenzione ordinaria dell’illuminazione stradale anche della via Maqueda e dei Quattro Canti.
Sono convinto, inoltre, che un grande vantaggio circa la qualità urbana verrà dalla  progressiva pedonalizzazione del centro storico, soprattutto di via Maqueda e di via Roma, che servirà a rivitalizzare il centro storico. Ci saranno attività di qualità, la gente percorrerà volentieri anche nelle ore serali le nostre belle strade e questo sarà certamente un elemento di contrasto a fenomeno di micro criminalità.
Diego Cammarata

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati