Frane, evacuate undici abitazioni nel Messinese

Paura a Militello Rosmarino, dove i vigili del fuoco hanno sgomberato alcune case e un attività commerciale ritenute a rischio

Messina. Undici  abitazioni ed un'attività commerciale a Militello Rosmarino  sono state evacuate in via precauzionale dai Vigili del Fuoco  del distaccamento provinciale di Messina.  Gli sgomberi  interessano una ventina di famiglie residenti  in pieno centro, nelle vie Libertà, Fontanella e Marconi, sulla  strada provinciale 161 che collega i comuni di Militello ed  Alcara Li Fusi. Degli edifici dichiarati inagibili soltanto un  paio, comunque già vuoti, presentano vistose crepe nei muri ed  incrinature nel pavimento, mentre quelle abitate sono state  sgomberate in via precauzionale per paura di smottamenti.  Intanto il commissario regionale al comune di Naso Antonio  Garofalo (nominato la scorsa settimana al posto del sindaco  rimosso dalla Regione) ha firmato altre 4 ordinane di sgombero  per le abitazioni del rione Spirito Santo, dopo le prime attuate  la settimana scorsa. Il comitato per la ricostruzione di San  Fratello nato nel centro nebroideo dopo la devastante frana del  14 febbraio, ha promosso per domenica mattina alle 10,30 un incontro tra tutti gli sfollati nella sala consiliare

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati