Palermo, si allaga Bellolampo e tornano i rifiuti in città

Discarica impraticabile a causa delle forti piogge. "A peggiorare la situazione i continui guasti al parco mezzi" denuncia il direttore dell'Amia

Palermo. La discarica palermitana di Bellolampo va in tilt a causa delle forti piogge e in città ritornano i rifiuti. Le forti precipitazioni dei giorni scorsi hanno trasformato la discarica in un pantano quasi impraticabile, con la conseguenza che gli auto compattatori hanno scaricato con difficoltà. Un ritardo le cui ripercussioni non hanno tardato a farsi sentire sulle operazioni di raccolta in strada e sulle tante vie che sono tornate a “colorarsi” di cumuli di spazzatura e sacchetti dell’immondizia lasciati ovunque. “Oltre alle piogge – spiega Pasquale Fradella, direttore dell’Amia – ci sono anche i ripetuti guasti che colpiscono il nostro parco mezzi”. Maggiori dettagli si possono leggere nell’edizione cartacea del Giornale di Sicilia oggi in edicola.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati