Maltempo, a Messina crolli al Papardo e negli uffici della Procura

Chiuso il reparto di ginecologia-ostreticia dell'ospedale, mentre calcinacci si sono staccati dai tetti di Palazzo Piacentino. Allagato il liceo La Farina

Messina. Per il maltempo è crollato parte del soffitto del reparto di ginecologia-ostetricia e della sala operatoria dell'ospedale Papardo di Messina. Le cose non sono andate meglio neppure nel palazzo della Procura dove, per via delle infiltrazioni, si è allagato l’intero piano seminterrato e si sono verificate cadute di calcinacci nei corridoi e in alcune stanze. Registrati allagamenti anche in abitazioni e in edifici pubblici in molte zone della città, come nel liceo classico La Farina. I vigili urbani, impegnati nel villaggio di Santa Margherita, spiegano che, per la gravità della situazione, è probabile che alcune famiglie, circa una trentina di persone, verranno allontanate dalle proprie abitazioni per motivi precauzionali. Nove le famiglie che invece hanno abbandonato Santo Stefano Briga e Mili San Marco stamani dopo che il fango ha invaso strade e case. All'ospedale Papardo intanto il personale è impegnato nel trasferimento di alcuni pazienti del reparto di ostetricia, che si era trasferito in questi locali da appena cinque giorni. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati