Sicilia, Cultura

Stella on line, Alice Sberna è la siciliana più cliccata

La diciassettenne palermitana è stata la più votata del mese di febbraio nel sito www.gds.it raccogliendo 14.780 contatti in una sola settimana: "Spero mi porti fortuna" dice

Palermo. I siciliani preferiscono le more, soprattutto se hanno le loro stesse origini. Dopo Belen Rodriguez, è la diciassettenne palermitana Alice Sberna la ragazza più cliccata del mese di febbraio nel sito del Giornale di Sicilia www.gds.it. In una sola settimana la protagonista del calendario Feel Rouge 2010 ha raggiunto quota 14.780 contatti, sbaragliando la concorrenza di personaggi femminili come Nina Moric con 12.067 visite e Pamela Anderson che si è aggiudicata 8.542 voti. Ha anche fatto meglio della sua compagna di avventura Francesca Incandela, che ha ottenuto soltanto 3.194. “E' un successo del tutto inaspettato – spiega Alice, che nella vita è ancora una studentessa al quarto anno del liceo classico Vittorio Emanuele II –. Ne sono molto contenta e spero che mi possa portare tanta visibilità”. La ragazza, che presta viso e corpo al mese di gennaio del calendario Feel Rouge 2010 e che ha mosso i primi passi nel patinato mondo della moda quando aveva appena 14 anni, nella vita di tutti i giorni rimane quella di sempre, senza fidanzato ma innamorata del fratellino Gabriel, di appena tre mesi, che è un po' anche la sua mascotte: “Le mie giornate sono come quelle di qualsiasi altra ragazza della mia età – dice –. Prima scuola, poi vado in palestra o a danza e lavoro tanto come indossatrice”. Proprio per raggiungere il suo obiettivo, la siciliana più votata per il mese di febbraio nel sito  www.gds.it sta studiando senza sosta: “La showgirl o la presentatrice – racconta –, desidero un ruolo che mi possa permettere di esprimere ciò che so fare: cantare, ballare ed essere sempre al meglio”. Con diverse esperienze alle spalle, Alice Sberna ha già presentato vari programmi televisivi regionali, è la testimonial ufficiale di alcuni atelier di abiti da sposa e ha preso parte al videoclip del rapper italo-americano Vt: “E' stata un'esperienza nuova e molto divertente – spiega –. Era tutto così colorato e diverso, un altro tipo di lavoro, un altro tipo di set ma ugualmente affascinante”. Ed è proprio il cantante che in Sicilia ha girato le scene di “Ciao bella” che di lei racconta: “La bellezza di Alice va oltre quello che lo sguardo umano può carpire. Mentre lavoravamo insieme siamo diventati amici ed ho scoperto che la sua personalità è pari se non superiore alla sua bellezza fisica. Ha subito conquistato il mio rispetto – conclude Vt – perché è educata e sempre pronta a lavorare. Con lei ho vissuto un’esperienza che spero di  poter ripetere al più presto”. Accanto ad Alice Sberna, però, nella sua corsa per raggiungere la notorietà, c'è sempre la sua famiglia, il padre che lavora nella guardia di finanza e la madre che è impiegata in un centro commerciale: “Loro sono tutto – dice –. I primi a sostenermi in questa avventura, a seguirmi e ad accompagnarmi ovunque. Ma soprattutto i miei più grandi critici, quelli che hanno il ruolo fondamentale di non farmi volare con i sogni e di ricordarmi di tenere sempre la testa sulle spalle”. Da qui la scelta di frequentare l'università il prossimo anno, subito dopo il diploma di maturità classica: “Proverò i test di accesso alla facoltà di Medicina – continua –. E' importante crearmi una seconda possibilità per il futuro”. Per il momento, però, la priorità di Alice Sberna rimane quella di farcela nello spettacolo: “Aspetto con ansia di compiere 18 anni – conclude – così potrò provare qualcosa di più grande fuori dalla Sicilia, come Miss Italia”. E nell'attesa di approdare in quel di Salsomaggiore Terme, per lei anche un po' di tempo da dedicare al suo hobby: “Fare shopping”, conclude ridendo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati