Caltanissetta, picchia e stupra una donna: arrestato nigeriano

Fermato dalla polizia Mike Hunfey, 20 anni. La vittima, di 62 anni, è stata aggredita mentre era da sola in casa, nel quartiere Provvidenza. E' stata scaraventata sul letto, colpita e stuprata

Caltanissetta. I poliziotti della squadra mobile e della Sezione Volanti di Caltanissetta hanno arrestato il nigeriano Mike Hunfey, 20 anni, con l'accusa di violenza sessuale e tentata violenza ai danni di due donne. Una delle due vittime ha 62 anni ed era stata aggredita venerdì scorso mentre era da sola in casa, nel quartiere Provvidenza. E' stata scaraventata sul letto, picchiata e stuprata. Subito dopo la donna chiesto aiuto ed una pattuglia dei carabinieri che l'avevano accompagnata all'ospedale Sant'Elia.
Il giovane è stato fermato in via Ajala, quasi completamente nudo, mentre compiva atti di esbizionismo importunando alcune abitanti della zona. Ad Hunfey viene contestato un altro reato di violenza sessuale: giovedì era penetrato in casa di una marocchina, in via Rampello, ma era stato messo in fuga dalla donna, che poi aveva denunciato l'episodio alla Procura.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati