Brasile, Adriano aggredito dall'ex fidanzata

Un ritorno movimentato per il giocatore che durante una festa ha subito le ire di Joana Machado. Calci all'auto di lui e uno spintone per lei

Rio de Janeiro. Ritorno in Brasile molto movimentato per Adriano dopo la trasferta con la nazionale per l'amichevole di Londra contro l'Irlanda. L'Imperatore è stato aggredito giovedì notte dalla sua ex fidanzata Joana Machado durante una festa nella favela di Chatuba, nella zona nord di Rio de Janeiro. Secondo la ricostruzione del sito brasiliano Goloboesporte.com, assieme ad Adriano c'erano una decina di compagni di squadra del Flamengo, che hanno assistito alla scena. La Machado, di professione personal trainer, era probabilmente ubriaca: ha tirato pietre, preso a calci e danneggiato l'auto dell'ex fidanzato e di altri giocatori, urlando e insultando Adriano. I due sono poi venuti alle mani e l'attaccante con una spinta ha mandato a terra la donna. Dopo quanto avvenuto, Adriano non si è allenato con il Flamengo nel fine settimana e non dovrebbe partire con la squadra per il Venezuela, dove il Flamengo giocherà una partita di Coppa Libertadores. La relazione con la Machado era iniziata nel 2008, quando l'Imperatore giocava nell'Inter, e si era conclusa circa un anno fa. All'inizio di quest'anno i due avevano ripreso a vedersi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati