Usura, sequestrati beni nell'isola di Tenerife

Potenza. Appartamenti e attività commerciali frutto - secondo l'accusa - dell'attività di usura posta in atto negli anni scorsi da Antonio Sciarra, di Palazzo San Gervasio (Potenza), sono stati posti sotto sequestro oggi dalla Polizia nell'isola di Tenerife, la maggiore delle Canarie, in Spagna. Il sequestro - eseguito nella zona di Playa de Las Americas - é stato disposto dal gip di Melfi (Potenza), su richiesta della Procura della Repubblica. Gli immobili sequestrati, grazie alla "proficua collaborazione" fra i magistrati italiani e spagnoli, erano intestati alla moglie di Sciarra e hanno un valore di un milione
di euro: alcune settimane fa, dopo accertamenti della squadra mobile della Questura di Potenza, la Polizia ha sequestrato altri beni dell'uomo, fra Palazzo San Gervasio e Genzano di Lucania (Potenza). Sciarra è stato condannato per usura a nove anni di
reclusione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati