Notte di fuoco nel palermitano, oltre 20 roghi solo in città

Cassonetti bruciati e mini discariche incendiate anche nelle zone di Carini, Bagheria, Santa Flavia e Termini Imerese. Ad intervenire i Vigili del Fuoco

Palermo. Ancora una notte di roghi tra Palermo e provincia. La quarta consecutiva che ha visto gli uomini dei vigili del Fuoco intervenire, tra le 21.30 di ieri e le 5.30 di questa mattina, in oltre venti diversi punti della città. Gli incendi, appiccati in prossimità di cassonetti stracolmi di rifiuti, cumuli di immondizia e mini discariche, si sono verificati soprattutto nella periferia del capoluogo siciliano, ma anche nelle zone di Carini, Bagheria, Santa Flavia e Termini Imerese. A Palermo i pompieri sono entrati in azione, tra l'altro, nelle vie Comiso, Baida, Falzone, Orsa maggiore, Eugenio l'Emiro, Maggiore Toselli e Messina montagne. Dopo la quarta notte di fiamme e roghi consecutiva, resta dunque critica la situazione sia sul fronte della raccolta dei rifiuti che su quello igienico. Nel palermitano, infatti, da settimane il ritiro dell’immondizia è lento e procede a singhiozzo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati