Fragalà, Messineo: "Non si torna agli anni bui"

Il procuratore della Repubblica di Palermo: "Omicidio che turba per l'efferatezza, ma lo Stato ha dato prova di esserci. Il delitto non era assolutamente prevedibile"

Palermo. “Un delitto che lascia attonita la città per la sua efferatezza, però non siamo ripiombati negli anni bui di Palermo e non credo ci siano i presupposti perché si verifichi di nuovo”. Parole del procuratore della Repubblica di Palermo, Francesco Messineo, intervistato dal Giornale di Sicilia cartaceo nel giorno del funerale dell’avvocato Enzo Fragalà.
“Lo Stato – dice Messineo in un passo dell’intervista – ha dato prova di esserci. Il delitto non era assolutamente prevedibile o prevenibile”.
L’intervista completa sul Giornale di Sicilia in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati