Asi, a Carini 37 nuove imprese e 200 posti di lavoro

Nonostante la crisi il consorzio ha deciso di investire privatamente nel territorio palermitano

Carini. In piena crisi economica qualche  segnale di ripresa arriva da Carini (Pa) dove 37 piccole imprese  investono creando altrettante mini attività nell'area  artigianale gestita dal Consorzio Asi di Palermo con una  previsione di creare circa 200 posti di lavoro. L'Asi ha assegnato al Consorzio Copale, che raggruppa le  piccole e medie imprese, 37 capannoni per un totale di circa 100  mila metri quadrati. "Si tratta di un investimento a totale capitale privato -  dice il presidente dell'Asi Alessandro Albanese - Il consorzio  infatti non beneficia di alcun contributo pubblico. L'Asi si è  attivata per assegnare in tempi rapidi le aree in modo da  sostenere i progetti in un periodo molto difficile per  l'economia e il tessuto produttivo della provincia di Palermo"

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati