Messina, arrestato perchè aveva armi in casa

Messina. I carabinieri hanno arrestato a Messina, Francesco Sollima, 41 anni, con l'accusa di detenzione illegale di armi. Nell'appartamento dell'uomo i militari hanno trovato un fucile a canne mozze calibro 12, un revolver calibro 38 ed una pistola calibro 7,65, completa di caricatore, oltre a 170 cartucce e ad un barattolo contenente otre mezzo chilo di polvere da sparo. Le armi sono state inviate ai laboratori del Ris, che dovrà stabilire se sono state utilizzate di recente.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati