Palermo, le lunghe attese alle fermate dei bus

Le proteste di chi utilizza quotidianamente i mezzi pubblici. La replica dell'Amat: "Colpa del traffico causato dalle doppie file e dalle corsie preferenziali occupate"

Palermo. Ritardi cronici per gli autobus a Palermo, soprattutto in periferia. Il camper del Giornale di Sicilia, ieri mattina, al capolinea del 101, nei pressi della stazione centrale, ha registrato le attese e le proteste di chi utilizza quotidianamente i mezzi pubblici.
L'Amat però si difende: "I ritardi spesso dipendono dalle doppie file e dalle corsie preferenziali occupate da auto che non hanno il diritto di percorrerle". E l'azienda che si occupa del trasporto pubblico in città annuncia un piano per aumentare la frequenza delle corse. Maggiori dettagli sul Giornale di Sicilia in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati