Siracusa, donna colpisce a martellate il convivente

Arrestata dalla polizia una polacca di 47 anni che per gelosia si è scagliata contro il compagno. Lui è ricoverato con una prognosi di 30 giorni

Siracusa. Una polacca di 47 anni, Maria Swiatek, la notte scorsa a Siracusa, al culmine di una lite per  motivi sentimentali, ha colpito per tre volte alla testa con un  martello il convivente, suo connazionale.
L'uomo è stato ricoverato nel reparto di neurochirurgia  dell'ospedale di Siracusa con una prognosi di 30 giorni. La donna è stata arrestata dalla agenti della sezione 'Volanti' della polizia per tentativo di omicidio e rinchiusa nel carcere di Catania.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati