Palermo, commissari Amia al lavoro

Dopo la dichiarazione dello stato di insolvenza Paolo Lupi, Giuseppe Romano e Salvatore Sorbello avranno il compito di analizzare i conti della società e studiare eventuali possibilità di recupero economico

Palermo. Si insediano oggi all'Amia, l'ex  municipalizzata che gestisce la raccolta dei rifiuti a Palermo,  i tre commissari nominati dal ministero dello Sviluppo Economico. Dopo la dichiarazione dello stato di insolvenza,  fatta dal tribunale fallimentare del capoluogo, Paolo Lupi,  Giuseppe Romano e Salvatore Sorbello avranno il compito di  analizzare i conti della società e studiare eventuali  possibilità di recupero economico della società. Qualora i tre esperti non dovessero vedere margini di ripresa  per l'Amia il fallimento per l'azienda sarebbe inevitabile. Intanto, in città è tornata l'emergenza rifiuti. La metà  dei mezzi usati per la raccolta è guasta e cumuli di spazzatura invadono tutti i quartieri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati