Sanremo, tra le polemiche vince Valerio Scanu

La sessantesima edizione del festival è vinta ancora una volta da un reduce di Amici di Maria De Filippi. Secondi, fischiatissimi, Pupo e il principe Filiberto. Terzo Marco Mengoni. Momenti di tensione: l'orchestra contesta il voto da casa, Bersani si becca i buuu della platea durante il suo intervento sulla Fiat di Termini Imerese

Sicilia, Tempo libero

Sanremo. Valerio Scanu, con 'Per tutte le volte che', e' il vincitore del 60.mo Festival di Sanremo. Il trio Pupo-Emanuele Filiberto-Luca Canonici con il brano 'Italia amore mio' e' arrivato secondo, Marco Mengoni con 'Credimi ancora', terzo al 60.mo festival di Sanremo. I momenti di tensione non sono di certo mancati in quella che a buon diritto sarà ricordata forse come la finale più “calda” di tutti i tempi. Il più clamoroso, perché più unico che raro nella storia della kermesse dell’Ariston, è stato il gesto dell'orchestra di Sanremo, che ha clamorosamente contestato l'esclusione di Malika Ayane dalla terna di nomi che si contenderà la vittoria. Il direttore Marco Sabiu ha chiesto in diretta di rendere pubblico il voto dell'orchestra, mentre i musicisti hanno trasformato in palle di carta gli spartiti. Anche dalla platea sono salite grida di 'vergogna-vergogna'. Altro momento caldo è stata la contestazione subita dal leader del Pd Bersani, fischiatissimo dalla platea durante il suo intervento insieme agli operai di Termini Imerese, intervistati da Maurizio Costanzo. Buuu impietosi del pubblico, tensione alle stelle e parola al ministro Scajola, ch prometteva una soluzione per la fabbrica siciliana in tempi rapidi. Insomma, politica anche a Sanremo. Ma questo diciamo che non è proprio un inedito

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati