Regione, 80 milioni per disoccupati e studenti

Sportelli multifunzionali e occupazione garantita a 1800 precari per almeno tre anni, trasferendo la spesa sui fondi Fas. Pubblicati due bandi che assegnano gli appalti per l'orientameno al lavoro

Palermo. Quasi ottanta milioni di euro per trasformare gli sportelli multifunzionali, garantire per almeno tre anni l'occupazione a circa 1.800 precari e alleggerire il bilancio della Regione trasferendo la spesa sui fondi Fas. L'assessore al Lavoro, Lino Leanza, ha pubblicato due bandi che assegnano gli appalti per l'orientamento al lavoro degli studenti degli ultimi due anni delle scuole tecniche e professionali e per il reinserimento dei disoccupati. Prevista l'attivazione di 150 uffici e anche delle nuove regole per chi riceve un assegno Inps. Gli sportelli dovranno garantire l'assistenza ad almeno 400 studenti di scuole tecniche e a 900 disoccupati. Ulteriori approfondimenti sull'edizione cartacea del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati