Niente seno rifatto per le minorenni

Il consiglio dei ministri ha approvato il disegno di legge che ora passa all'esame del Parlamento. Si pensa anche all'istituzione di un registro delle operazioni

Roma. Il consiglio dei ministri ha approvato il disegno di legge che vieta la possibilità per le minorenni di sottoporsi a impianti di protesi mammaria per fini estetici sotto i 18 anni. Il provvedimento passa ora all'esame del Parlamento. Con le nuove norme nasce anche l'istituzione del registro nazionale e dei registri regionali degli impianti protesici mammari e vengono introdotti alcuni obblighi informativi alle pazienti. Il provvedimento garantisce anche la privacy per le donne che si sottopongono a questi interventi che però verranno registrate per permettere la tracciabilità in caso di problemi o di difetti per esempio di lotti di protesi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati