Diritto al lavoro, precari in strada a Palermo

Domani manifesteranno in via Praga, davanti al provveditorato agli Studi

Non si arrendono i precari della scuola che, per rivendicare il loro diritto ad un posto di lavoro, domani scenderanno in piazza a Palermo. La manifestazione, organizzata dall´associazione Adida (Associazione Docenti Invisibili da Abilitare) in collaborazione con l'Adpna (Associazione Docenti Precari non Abilitati), si svolgerà dalle 15 alle 17 in via Praga 29, proprio sotto i locali del Provveditorato agli Studi di Palermo.
Un incontro, quello di domani, che vuole "sensibilizzare la cittadinanza all´attuale situazione dei precari della scuola" spiegano dal comitato organizzativo. Sulle ragioni che hanno portato l´associazione a scegliere di scendere in strada, sul sito ufficiale si legge: "Dobbiamo farci sentire, dimostrare che siamo noi il problema, che non ci possono ignorare o far aspettare ulteriormente, perché siamo quasi tutti disoccupati e non ci possiamo permettere un ulteriore anno in queste condizioni". La protesta, che coinvolgerà gli insegnanti di tutta la regione, inizialmente doveva essere di carattere nazionale e prevedeva cortei anche a Roma e a Milano. A causa dell´insufficiente numero di adesioni nelle due città italiane, però, la manifestazione è stata limitata al solo capoluogo isolano.
P.Pi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati