Caltanissetta, sesto giorno senz’acqua

L'erogazione sarebbe dovuta ripartire oggi. Poche scorte per l'ospedale Sant'Elia

Caltanissetta. Caltanissetta e alcuni comuni del circondario da sei giorni sono senz'acqua. Oggi, contrariamente a quanto era stato annunciato sia da Siciliacque che da Caltacqua, non è ripresa l'erogazione, che probabilmente slitta a domani. Nonostante l'impegno di Caltacqua a ripristinare i turni, si sono verificati altri cedimenti lungo le condotte, causati dal maltempo.
"Siciliacque - dice Caltaqua - ha fatto sapere che non è riuscita a riparare nei tempi previsti il guasto verificatosi  lungo la condotta dell'Ancipa Basso, in contrada Girgia di Enna". Il completamento dei lavori di riparazione dovrebbe avvenire entro oggi: "Si riprenderà - hanno detto da Caltaqua - con le zone periferiche della città, quelle che da più giorni non ricevono l'acqua". La disponibilità sarà comunque bassa: poco più di 100 litri al secondo, che sono quelli che arrivano dall'Ancipa. Non ci saranno ancora gli altri 48 litri al secondo del sistema Madonie Est, che ha subito un guasto. Con queste quantità la distribuzione sarà effettuata ogni tre giorni.
Nel frattempo l'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta, che ha rischiato di dimettere gli ammalati per mancanza d'acqua, continuerà ad essere rifornito con le esigue scorte del serbatoio urbano, riservate alla struttura ospedaliera; mentre cinque autobotti di Caltaqua riforniscono i cosiddetti "punti sensibili" e gli uffici pubblici.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati