Cristian Imparato, il re di Io canto: "La musica è la mia vita"

Il piccolo palermitano, già famosissimo in tutta Italia, racconta la sua esperienza al programma di Gerry Scotti. "Da bambino non parlavo ma cantavo"

Palermo. Ragazzino prodigio. Così ormai è definito Cristian Imparato, il fenomeno palermitano della trasmissione di Canale 5, Io canto, condotta da Gerry Scotti. Ha tredici anni, occhiali, apparecchio ai denti. Sembra più piccolo della sua età. Ma ha conquistato tutti, dalla Sicilia al resto d'Italia con la sua voce da "grande". Sabato dopo sabato, giorno dopo giorno, i telespettatori lo amano sempre più. Tanti i blog aperti per lui, ha già dei fans. E se si digita su youtube il suo nome, ecco tutte le sue interpretazioni, da Adagio, esibita durante la prima puntata, all'ultima, New York New York. Con lui, ad accompagnarlo, sempre il fratello Emanuele, grande suo sostenitore. Piccolo divo italiano, fermato per strada, chissà se la sua vita è stata scolvolta dalla partecipazione alla trasmissione: "Io sono rimasto lo stesso di sempre - dice Cristian -. Certo la gente adesso mi riconosce per strada, quindi qualcosa sarà cambiato, ma rimango sempre coi piedi per terra, sono un ragazzino".
Pensavi  di diventare così famoso?
"Se devo essere sincero no".
Che emozione provi quando sali sul palco e canti?
"Non so descriverlo a parole, il palco e la musica fanno parte di me, vorrei non scendere mai dal palco".
A scuola è cambiato il rapporto con i tuoi compagni e con i professori?
"Solo i primi giorni, quando tutti i bimbi mi facevano continuamente i complimenti, adesso per fortuna tutto è tornato come prima, si gioca e si studia".
Quando hai scoperto la passione per il canto?
"Fin da piccolo, all’età di 8 anni circa io non parlavo, cantavo".
Cosa desideri fare da grande?
"Penso sia una domanda scontata, il cantante ovviamente".
Che materie di studio preferisci? Come vai a scuola?
"Preferisco la matematica, a scuola vado bene, di certo non sono il secchione della classe".
Hai provato a scrivere canzoni? Ti piacerebbe essere, oltre che un ottimo interpreta, anche un cantautore?
"Una volta ho provato a scrivere una canzone, fare il cantautore mi viene difficile, non so, ancora sono piccolo ma sarà dura.
Hai mai preso lezioni di canto?
"No, una volta finito il programma andrò a studiare sicuramente, tutti i cantanti hanno studiato, ci sarà un motivo".
E’ faticoso seguire questa tua passione contemporaneamente agli impegni di studio?
"No, non è faticoso, riesco tranquillamente".
Che ti piace fare nel tempo libero?
"Non ho interessi particolari se non canto sto al pc".
Qual è il tuo cantante preferito?
"Mi piace molto Charice".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati