Palermo, studentessa beve il tè e ha un malore

Momenti di paura, poi la ragazza è stata trasportata all'ospedale. Le sue condizioni stanno migliorando. Dalla bottigliettà un odore di candeggina

Palermo. Momenti di paura per una studentessa palermitana che dopo aver bevuto del te da una bottiglietta ha accusato un malore. La ragazza di 17 anni, che frequenta la terza B alla succursale dell'istituto psicopedagogico Finocchiaro Aprile in via Liszt, aveva acquistato la bevanda in un panificio vicino alla scuola. Come si legge sul Giornale di Sicilia oggi in edicola, è stata subito soccorso e trasportata a Villa Sofia dove al momento si trova sotto osservazione, anche se le sue condizioni sono in miglioramento. A quanto sembra la bottiglietta emanava un forte odore di candeggina.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati