San Valentino, ecco come si festeggia a Palermo

Tanti avvenimenti da non perdere assolutamente in questa settimana che sta per arrivare; Carnevale e la festa degli innamorati, due tradizioni che si intrecciano

Palermo. Ci si prepara a questa festa, riconosciuta e festeggiata in tutto il mondo, le cui origini risalgono al 496, anno in cui papa Gelasio decise di istituire la festa di San Valentino, ispirata al messaggio d'amore diffuso dall'opera del santo. Per questa giornata gli eventi organizzati dalla città di Palermo, nonché dal resto dell’Italia, sono numerosi. Le mete più gettonate per le coppiette innamorate sono gli hotel e i ristoranti , nei quali non mancano le offerte, che riescono a catturare i clienti. Per chi preferisce una serata tranquilla, è consigliato l’appuntamento con la cantante Tosca presso il Teatro Politeama, organizzato da Kals Art, festival di Palermo dedicato alla musica, che in ogni edizione ospita numerosi artisti italiani. Torino , Bologna, Roma, Milano e Padova organizzano una simpatica idea, ‘’l’Anti San Valentino Day ‘’, una festa in cui centinaia di uomini e donne hanno la possibilità di conoscersi e vincere tanti premi allettanti. Molto movimentati sono i programmi per i numerosi single che nel giorno di San Faustino ovvero il 15 febbraio, preferiranno, come di consueto, pub e discoteche. L’evento più atteso tra i giovani, che scelgono eleganza e
divertimento in un'unica soluzione, è la serata presso il locale ‘’Speakeasy’’ di Palermo, un ambiente pensato per ricreare il design dei locali degli anni settanta, nel quale a far divertire ,in quest’aria di festa, sarà la musica del momento mixata dai giovani deejay palermitani.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati