Vancouver 2010: tutto pronto, ma preoccupa la mancanza di neve

Venerdì il via alle XXI Olimpiadi invernali, curatissime nei minimi dettagli, tranne che per il poco "bianco". Gli organizzatori temono però l'impraticabilità per le gare di snowboard e freestyle

Vancouver 2010, ormai ci siamo. Tutto è pronto, organizzato nei minimi dettagli dai solerti canadesi. Venerdì la cerimonia inaugurale dei XXI giochi invernali, e l'attesa è davvero grandissima. Manca solo un piccolo dettaglio, nemmeno troppo trascurabile: la neve. L'unica preoccupazione per i nordamericani è che i siti olimpici a Vancouver soffrono l'assenza di neve. Gli organizzatori non nascondono i loro timori, in particolare per le gare di snowboard e freestyle, in programma a Cypress Mountain. Le piste sono scoperte e la neve sparata e portata da camion ed elicotteri non basta. E le previsioni meteo non promettono nulla di buono: anche a Whistler, sede più fredda, la neve caduta rischia di sciogliersi perché nei prossimi giorni è attesa pioggia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati