Cuffaro, rinviata l'udienza preliminare

L'impedimento dei difensori ha fatto slittare il tutto al 25 febbraio. L'ex presidente della Regione è stato condannato nell'ambito di un altro processo a 7 anni per favoreggiamento aggravato

E' stata rinviata al 25 febbraio  l'udienza preliminare a carico dell'ex presidente della regione
siciliana Salvatore Cuffaro imputato dalla Dda di Palermo di  concorso in associazione mafiosa.  L'udienza in cui si sarebbe dovuto decidere il rinvio a  giudizio dell'ex governatore è slittata per l'impedimento dei  difensori. Cuffaro il 23 gennaio, nell'ambito di un altro  processo, è stato condannato dalla Corte d'appello di Palermo a  7 anni per favoreggiamento aggravato dall'aver agevolato la  mafia

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati