Regione, cresce il numero degli assenteisti

Boom di malattie, da luglio a novembre il numero delle assenze è aumentato del 47 per cento. A novembre oltre 17 mila le giornate in cui i dipendenti non hanno lavorato

Palermo. Aumentano gli assenteisti alla Regione. Sembra dunque finito l'effetto delle misure intraprese a livello locale dall'ex assessore alla Presidenza Giovanni Ilarda. Da luglio a novembre, infatti, come si legge sul Giornale di Sicilia oggi in edicola, le assenze dei dipendenti regionali sono aumentate del 47 per cento. Fra ottobre e dicembre del 2008, invece, quando incombeva sui dipendenti la minaccia dei controlli e delle sanzioni, si era raggiunta una diminuzione del 36 per cento. Secondo gli ultimi dati, emerge che a fine novembre 2009 le assenze sono state pari a 17,296 giornate in cui non si è lavorato in un solo mese. Sotto osservazione circa 13 mila tra funzionari e dirigenti. Le assenze per malattia hanno anche un costo per la Regione: circa 114,80 euro a giornata.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati