Mafia, Di Pace direttore dell'agenzia della confisca dei beni

L'annuncio questa mattina in una conferenza stampa dal ministro degli Interni Roberto Maroni. Parole di apprezzamento da Lombardo.

Roma. Il Consiglio dei ministri ha deliberato la nomina di Alberto Di Pace come direttore dell'agenzia per beni sequestrati alla criminalità organizzata. Ad annunciarlo questa mattina è stato il ministro dell'Interno Roberto Maroni in una conferenza stampa al termine del Consiglio dei ministri. "Oggi entra in vigore il decreto. Contestualmente il presidente del consiglio ha emanato dpcm con i componenti dell'Agenzia: Carlo Meloni per il ministero
dell'Interno, Luigi Birritteri per il ministero della Giustizia, Alberto Cisterna sostituto procuratore dell'Anti-Mafia e Maurizio Prato in rappresentanza del ministero dell'Economia", ha aggiunto Maroni. "Entro la fine del mese di febbraio - ha concluso - tornerò a Reggio Calabria per insediare l'agenzia nell'immobile messo a disposizione dal sindaco Scopelliti". Il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo, ha espresso apprezzamento per la nomina del prefetto Alberto Di Pace alla direzione dell'agenzia per la gestione dei beni confiscati alla criminalità organizzata.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati